Welcome to Sånn, a ready-made solution for showcasing your body of work in a truly captivating manner! It’s exactly what your projects have been waiting for all this time!

search
C r e a t i v e A g e n c y - E d g e T h e m e s

DIRETTE
ON-LINE

DIRETTE ON-LINE

In attesa di poter riaprire le porte della mostra Divine e Avanguardie. Le donne nell’arte russa vi proponiamo un ricco cartellone di attività tutte in diretta streaming:

1. visite guidate in diretta da Palazzo Reale, 2. lezioni in diretta, 3. scuole, 4. laboratori per bambini.

A mostra aperta, esibendo in cassa la prenotazione dell’attività on-line si avrà diritto ad un biglietto ridotto speciale a 10 euro.

1. VISITE GUIDATE > in diretta da Palazzo Reale

Una passeggiata virtuale tra le sale di Palazzo Reale insieme a Stefano Zuffi o Arianna De Santi, le attività didattiche sono a cura di Aster e “Senza titolo”, in un viaggio nell’arte russa per scoprire il fondamentale ruolo delle donne in questo Paese. Intrecci spesso inediti tra storia, letteratura, musica e grande pittura in 8 differenti sezioni.

Sarà possibile porre domande al termine della visita guidata per approfondire gli aspetti che più vi avranno colpito e appassionato.

Possibili visite guidate per gruppi pre-costituiti e visite in lingua straniera sono possibili su richiesta (min 10 persone) scrivendo a info@cmscultura.it. Le visite prevedono l’utilizzo della piattaforma Zoom.

• Venerdì 5 febbraio ore 11 (Stefano Zuffi)

• Martedì 16 febbraio ore 18 (Stefano Zuffi)

• Sabato 20 febbraio ore 18 (Stefano Zuffi)

• Martedì 23 marzo ore 18 (Stefano Zuffi)

• Giovedi 15 aprile ore 18 (Arianna De Santi)

• Venerdi 23 aprile ore 18 (Arianna De Santi)

Durata: 60 minuti circa
Costo: 5 euro + diritti di prevendita
Acquisto: esclusivamente on-line tramite biglietteria elettronica. Il biglietto può essere regalato. Biglietto non rimborsabile.

Il link di partecipazione verrà inviato successivamente alla conferma dell’acquisto.

Il link sarà inviato all’indirizzo mail con cui viene effettuato l’acquisto. Si prega di conservare con cura la mail con il link.

Il termine per l’acquisto è fissato un’ora prima dell’orario di avvio della visita guidata.

È possibile acquistare anche la Registrazione in HQ (alta qualità) della visita guidata, sala per sala, tramite utilizzo della piattaforma Zoom.

3 € a collegamento
1 € diritto di prevendita

Acquista registrazione in HQ cliccando qui

VISITE PER GRUPPI ADULTI ON LINE E ON DEMAND clicca qui

2. INCONTRI E LEZIONI > in diretta

Le lezioni dal 12 febbraio in avanti sono gratuite. Un ciclo di incontri e lezioni in diretta dedicati ad approfondire alcune delle numerose tematiche presenti in mostra. Dal contesto storico a quello artistico in cui si muovono le Amazzoni delle Avanguardie fino ad analizzare alcuni grandi maestri che hanno ritratto le donne e il loro destino: di potere, di amore, di guerra, di cultura.
Numerosi e inaspettati gli intrecci culturali che emergono dagli incontri con i nostri protagonisti.

Stefano Zuffi, storico dell’arte milanese, membro del comitato scientifico di Divine e Avanguardie, si dedica alla divulgazione culturale attraverso la pubblicazione di libri (oltre100volumi, alcuni dei quali tradotti in diverse lingue straniere ), curatela di importanti mostre d’arte, trasmissioni radiofoniche e collaborazione a riviste. È vicepresidente delle associazioni Amici di Brera e Amici del Museo Poldi Pezzoli, in un racconto del dietro le quinte di Divine e Avanguardie che svela alcuni retroscena di autori e dipinti.

Giornalista professionista e scrittrice, Margherita Belgiojoso, nata e cresciuta a Milano, è autrice del libro di successo “Là dove s’inventano i sogni. Donne di Russia” edito da Guanda in cui si tratteggia la storia della Russia attraverso la vita di poetesse, scrittrici, ballerine, rivoluzionarie e artiste, Anna Achmatova, Nina Berberova, Lili Brik e tante altre, attraverso le loro storie emerge un mondo affascinante che ritroviamo anche in mostra. Presentazione del libro tra arte, storia e letteratura.

Maria Chiara Pesenti, docente di Lingua e Letteratura russa presso l’Università degli studi di Bergamo, si occupa di iconografia popolare in ambito russo, è autrice di contributi sul teatro russo del ‘700, sulla cultura artistica nella Russia fra ‘700 e ‘900, nel confronto fra i canoni propri della cultura antico-russa e le influenze culturali occidentali. Prendendo le mosse dalle opere esposte, una lezione per approfondire come, a differenza dell’Europa, fino alla fine del ‘600 in Russia non esistesse la cosiddetta “pittura laica” e l’arte visiva fosse costituita essenzialmente dalle icone.

Rosanna Casari, già professore ordinario di Lingua e Letteratura russa presso l’Università di Bergamo, studiosa dell’opera di Dostoevskij, nelle sue ricerche ha anche privilegiato luoghi di intersezione tra letteratura e serie extraletterarie. Particolare attenzione ha rivolto poi alla presenza del mito antico in Turgenev, Dostoevskij, Tolstoj e ai rapporti culturali italo-russi. Partendo dal maestoso dipinto di Boris Kustodiev “La moglie del mercante con lo specchio” una lezione per conoscere i codici di questa classe sociale.

Pavel Pavlinov, nipote della pittrice Zinaida Serbriakova racconta, in diretta dalla Russia, la straordinaria avventura umana e artistica dell’antenata, una delle grandi protagoniste della mostra “Divine e Avanguardie. Le donne nell’arte russa”. Il professor Pavlinov è Capo Dipartimento di storia dell’arte all’Istituto Accademia Nazionale d’Arte V.I. Surikov di Mosca , ricercatore senior all’Accademia delle Arti di Mosca e membro dell’Association Internationale des Critiques d’Art. Un racconto dedicato alle donne, passando dalla Storia dell’Arte a storie di famiglia, accompagnato nella traduzione e nelle domande dalla storica dell’arte e filologa Vlada Novikova Nava.

Evgenija Petrova, Direttore Scientifico del Museo di Stato Russo di San Pietroburgo e curatrice della mostra “Divine e Avanguardie. Le donne nell’arte russa”, in diretta dal Museo Russo. Il perché della mostra: dall’idea alla scelta delle opere. Petrova racconterà al pubblico come è arrivata a costruire questa mostra. Presenterà inoltre alcune delle artiste, la cui attività è stata ispirata da diversi aspetti e forme dell’avanguardia e che, con la loro arte, hanno influenzato generazioni successive, ciascuna con un proprio uno stile personale. Traduzione consecutiva.

Paolo Nori, scrittore e saggista
“Sanguina ancora” è il titolo dell’ultimo romanzo dello scrittore emiliano, edito da Mondadori, un romanzo-biografia che dedica al grande scrittore russo Fëdor Dostoevskij nato 200 anni fa. Tutto ha inizio con un giovane Paolo Nori che da ragazzo legge Delitto e Castigo: un’iniziazione e una ferita che sanguina ancora e che gli ha cambiato la vita. Perché una ferita? Lo scopriremo insieme a lui, in un viaggio attraverso la letteratura russa e le vie di Pietroburgo, in un società in cui i romanzieri erano più importanti dei politici in un caleidoscopio di passioni, storie e intrecci tra il passato e il presente tra romanzo e biografia.

Le lezioni dal 12 febbraio in avanti sono gratuite e possono essere seguite tramite la piattaforma Zoom o collegandosi alla pagina facebook di CMS.Cultura dove saranno trasmesse in streaming.

Per ricevere il link Zoom scrivere a info@cmscultura.it indicando l’incontro di interesse.

Durata: 60 minuti circa

3. SCUOLE > solo on line e on demand

Clicca qui per l’offerta

Le attività didattiche sono a cura di Aster e “Senza titolo”.

WEBINAR DI PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA DIDATTICA
presentazioni gratuite

Venerdì 19 marzo ore 17.30 > docenti scuola primaria
Lunedì 22 marzo ore 17.30 > docenti scuola secondaria di I e II grado

Per ricevere il link della presentazione in diretta scrivere a info@cmscultura.it indicando: nome, cognome, Istituto scolastico, appuntamento di interesse

4. AMAZZONI DI IERI E DI OGGI > attività in diretta per bambini e famiglie

Il programma delle attività in diretta per bambini e famiglie è a cura di “Senza titolo”. Un momento in cui, anche da casa, ci sembrerà di essere in una fiaba russa o nella frizzante Pietroburgo d’inizio secolo tra artisti, scenografi, musicisti e letterati. In attesa di poterci rivedere a Palazzo Reale, alcune proposte di laboratorio a distanza, in diretta sotto l’attenta conduzione di Ilaria Del Gaudio.

 

Le seguenti attività sono prenotabili anche on demand per feste di compleanno

Info e prenotazioni info@cmscultura.it

Maestose, eleganti e forti. Dopo il regno di Pietro il Grande salgono al trono ben quattordici
Zarine, ognuna con una propria personalità e una propria idea di governo. Conosceremo alcune tra le più importanti zarine, come Caterina II, e scopriremo la vita e le imprese. Ci divertimento a realizzare un originale ritratto della Zarina che più ci ha colpito.

Sensibile, coltissima, rivoluzionaria. Anna Achmatova, ritratta da numerosi artisti del suo tempo, ha rappresentato la voce “di tutte le Russie”, riuscendo con poche parole a raccontarne il lato più intimo.  La sua vita e la sua opera saranno il punto di partenza per un suggestivo laboratorio dedicato alla poesia: i bambini potranno sperimentare azioni semplici ma profondissime per allenare il proprio lato più sensibile e realizzare delicati componimenti da dedicare alle persone più care.

Eclettica, curiosa, inesauribile. Natalia Goncharova sarà il punto di partenza per un percorso alla scoperta della sua vita e della sua opera, un esempio di come l’arte riesca a superare qualsiasi confine, in nome della sperimentazione e dell’innovazione. Ispirati dalla sua celebre collaborazione con Sergej Diaghilev e i Balletti Russi, i bambini potranno ideare e creare personali cartamodelli per stravaganti e inediti costumi di scena.

Età: 5-11 anni
Durata: 60 minuti circa
Costo: 8 euro + diritti di prevendita
Materiali necessari: verrà fornita ai partecipanti iscritti una lista di cancelleria e semplici oggetti di uso comune.

Acquisto: esclusivamente on-line tramite biglietteria elettronica. Il biglietto può essere regalato. Biglietto non rimborsabile.

Il link di partecipazione verrà inviato successivamente alla conferma dell’acquisto.

Il link sarà inviato all’indirizzo mail con cui viene effettuato l’acquisto. Si prega di conservare con cura la mail con il link.

Il termine per l’acquisto è fissato entro le ore 17 del giorno precedente.

ORARI DI APERTURA

Lunedì: chiuso
Mar, Mer, Ven, Sab, Dom: 10.00 – 19.30
Giovedì 27 maggio e 3 giugno: 10.00 – 21.30
I giovedì a partire dal 10 giugno: 10.00 – 22.30

Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.
La prenotazione è consigliata ma non obbligatoria.

INFOLINE E PREVENDITA
Lun – Ven 8.30 – 18.00
Sab 9.00-13.00
T +39. 02 9280 0375

Per gruppi e scuole prenotazione obbligatoria e acquisto biglietti unicamente da call center.
Al momento le visite per scolaresche sono sospese.

Per visitatori singoli prenotazione consigliata on-line o da call-center.

COME ARRIVARE

Palazzo Reale – Piazza del Duomo, 12 Milano

Plus Code: F57R+6F Milano

In treno: Trenitalia, Trenord
In metro: fermata Duomo (M3 linea gialla)

NORME PER LA SICUREZZA IN MOSTRA